lunedì 5 novembre 2012

Recensione Mario Badescu Buffering lotion

Ciao a tutte, oggi volevo parlarvi di questo prodotto, che mi è stato gentilmente inviato dalla famosissima azienda americana Mario Badescu, l'ho provata per un bel pò e adesso la mia opinione è molto chiara. E' un prodotto indicato per l'acne cistica in particolare. Naturalmente, sono stata molto entusiasta di provare questo prodotto, vista la mia pelle acneica. Però non mi ci sono trovata benissimo, ma passiamo alla review dettagliata.
Questo è il prodotto

E' indiacato sia per pelli miste che oleose, all'interno ci sono 29 ml di prodotto, che vi posso assicurare durerà tantissimo, al prezzo di 23.36 euro.
E questo è l'inci
Acqua Deionizzata,Alcool Isopropilico,Solfato di Sodio, Ossido di Zinco, Idrolizzato del Proteine di Siero, Proteina Idrolizata di Lievito,Piridossina, Niacina, Pantenolo, Glicole Propilenico, Allantoina, Biotina

Prima di tutto analizziamo velocemente l'inci Alcool isopropilico blando disinfettante; solfato di sodio è addensante; L'ossido di zinco è un antiseborroico e ha anche una leggera azione antiacneica; Idrolizzato proteine del siero in questo caso dovrebbe essere usato come un leggero idratante della pelle; Proteina idrolizzata del lievito è un altro leggero idratante; Pirossidina ovvero vitamina b6 che può essere utile con l'acne; Niacina o vitamina pp, è utile nel trattamento della pelle acneica, anche come blando antiinfiammatorio; Pantenolo è usato per la sua azione calmante e lenitiva, favorisce l'idratazione della pelle; Glicole Propilenico è un solvente; Allantoina è usata come idratante e disarrossante e infine la Biotina o vitamina H è una vitamina usata soprattutto nei prodotti per capelli.


Dall' inci, possiamo notare che oltre all'ossido di zinco non ci sono altri attivi davvero efficaci contro l'acne.
Passiamo adesso alla recensione d'uso, l'ho usato tutta l'estate come pausa dai trattamenti antiacneici più aggressivi. Si presenta come un liquido con un sedimento bianco denso sul fondo e un liquido trasparente sopra. Il sedimento in questo caso è causato dall'ossido di zinco perchè è una sostanza che precipita sul fondo, quindi prima di usarlo, va agitato bene, così da mescolare bene la lozione.
Si presenta con un fortissimo odore alcolico, se ne mette un pò sulle dita e si massaggia bene tutte le sere prima di andare a dormire su ogni singolo brufolo.
Non mi dava particolari bruciori, e non dà nessuna desquamazione della pelle, non fà diminuire l'oleosità della pelle.
Io mi ci sono trovata così così, nel senso che appena che ho iniziato a usarla, sembrava che riusciva a curare qualche brufoletto, ma col tempo la mia acne è aumentata leggermente, e questa lozione non ha più avuto alcun effetto sulla mia pelle.
Io la consiglio a chi ha dei brufoletti che spuntano ogni tanto; questa lozione può essere perfetta, però, per chi soffre di acne non è l'ideale, può essere usata come pausa da trattamenti aggressivi, ma non come cura abituale, perchè almeno a me non ha migliorato l'acne, anzi era stazionaria, e mi spuntavano anche brufoletti nuovi.
Se naturalmente qualcuna di voi l'ha provata fatemi sapere cosa ne pensate
Alla prossima

Nessun commento:

Posta un commento