mercoledì 23 gennaio 2013

Maschera all'argilla


Maschera all'argilla: perché sceglierla e come utilizzarla


Sono sempre più apprezzate dalle donne italiane le maschere dalla texture fangosa, note anche come "mud musk". L'argilla sostanza viva presente in natura e ricca di silicio, magnesio, ferro e alluminio è molto usata nelle applicazioni di cosmesi e assicura risultati immediati e sicuri.
Esistono tre tipi di argilla, ma quella bianca è la più usata e la più efficace per i trattamenti di bellezza.

L'effetto di una
maschera all’argilla ricca è una pelle pulita, ossigenata, libera da imperfezioni. L'argilla, infatti, è in grado di intervenire favorevolmente sulla circolazione del sangue, riuscendo a purificare la pelle in superficie e donando al viso (o al corpo) un aspetto naturalmente levigato e luminoso. La sua composizione ricca di oligoelementi elimina le antiestetiche cellule morte e assorbe le tossine in eccesso. Come tutte le maschere, anche quella all'argilla va applicata, abbondantemente, sulla pelle pulita, evitando la zona degli occhi e delle labbra, e va lasciata in posa per un quarto d'ora, per poi essere risciacquata con cura. Al termine del trattamento la pelle sarà nella condizione migliore per assorbire creme, fluidi e sieri specifici. E' consigliabile utilizzarla al massimo un paio di volte a settimana.
Questo è il risultato che si ottiene usando i numerosi prodotti naturali a base di fanghi del Mar Morto esistenti in commercio. I fanghi del Mar Morto, ricchi di preziosi minerali, infatti, sono in grado di purificare la pelle e di donare una piacevole sensazione di freschezza e un aspetto visibilmente ringiovanito.

Maschere di questo tipo si possono comodamente creare in casa, con una spesa minima, acquistando le polveri specifiche in farmacia o erboristeria per poi miscelarle con la giusta dose di acqua. Ma dato il grande numero di prodotti in commercio risulta molto più pratico acquistare composti già pronti che, in molti casi, intervengono su più inestetismi.
La linea -417, ad esempio, è completa di una maschera al fango del Mar Morto e argilla chiamata "Recovery Mud Mask". Questo prodotto è totalmente fatto di eccipienti naturali e, grazie alla sua consistenza, è più facile da applicare rispetto a un fango normale.
Questa maschera all'argilla apre i pori, purifica in profondità e ha un'eccellente azione anti-age. Inoltre è ricca di vitamine A e B, non contiene parabeni e oli minerali e come tutti i prodotti della gamma non è testata sugli animali. Nella confezione della maschera -417 c'è anche un magnete, particolarmente indicato per la rimozione del prodotto dal viso.

Questa innovativa e miracolosa linea ha origini israeliane ed è il frutto di studi ed esperimenti di chimici motivati ed esperti.
Le maschere all'argilla sono la soluzione ideale per chi soffre di acne, pelle grassa, dermatosi e seborrea e vuole trovare in natura la soluzione delicata al problema. Queste maschere sono state usate fin dai tempi più antichi. In base alla concentrazione di ferro, esistono qualità diverse di argille che trovano le più svariate applicazioni, non solo per la dermocosmesi, ma anche in campo medico.


martedì 22 gennaio 2013

Neve cosmetics lancia due novità labbra


Neve Cosmetics presenta due grandi novità dedicate alle labbra: Pastello Lipcolor e Perfettina.

Pastello Lipcolor è la biomatita rossetto ad alta precisione offerta in otto colori super coprenti dal finish matte vellutato, Perfettina è la biomatita semitrasparente per delineare il contorno esterno delle labbra e renderle definite ed evidenti.
Pastello Lipcolor e Perfettina vantano una formula naturale e vegana ed una texture scorrevolissima ideale per applicazioni precise. Il tutto è accompagnato da un design volutamente frivolo ed evocativo.
Il lancio delle otto biomatite e di Perfettina è previsto giovedì 24 gennaio in contemporanea con una promozione dedicata.


Pastello Lipcolor ha l'intensità di un rossetto e la precisione di una matita per donare colore e definizione alle labbra.
La formula vegetariana e vegana contiene preziosi oli e cere vegetali per proteggere le labbra. Pastello Lipcolor è senza profumo, senza parabeni, senza petrolati, senza siliconi, senza componenti animali, insomma: puro colore! 
Si applica di punta per tracciare con precisione il bordo delle labbra e poi di taglio per riempirle. 
 inverno/mauve
Nude malva chiaro. Minimalista, intrigante, meravigliosamente unico. Per bilanciare un trucco occhi intenso, per correggere le labbra troppo pigmentate, per fare da base ai colori più folli.


ballerina/pink
Rosa neutro freddo ed armonioso che riempie il colore delle labbra aiutandole a sembrare più piene e compatte senza stravolgerne la cromia. Effetto "my lips but better"!

 marmotta/rose
Il colore nude nocciola neutro e soffice per eccellenza. Un passepartout per labbra naturali ma perfettamente definite.

salmone/peach 
Color albicocca acceso opaco. Cremoso e delicato ma vivace quanto basta per scaldare ogni sorriso.
peperoncino/scarlet
Rosso corallo acceso in base arancione. Pin-up o femme fatale? Una tonalità decisamente calda e piccante!

teatro/crimson
Rosso neutro intenso e vellutato. Colpo di scena: con il perfetto cremisi anche il look più innocente si trasforma in autentico fashion statement.

vino/burgundy
Inebriante color prugna intenso e vellutato. Elegante e sensualissimo per labbra in primo piano.


fenicottero/fuchsia
Fucsia lampone acceso dal sottotono freddo perfettamente opaco. Per un sorriso da pop star!





Perfettina Lip Contouring Pencil è la matita contorno labbra creata per dare forma alle labbra, metterne in risalto l'arco superiore, prevenire sbavature di rossetto e gloss, ed aiutare le labbra naturali ad apparire più carnose grazie alla tecnica del contouring.
La sua tonalità avorio rosato dal finish satinato semi-trasparente si abbina a qualunque carnagione. Perfettina si sfuma facilmente rendendo il contouring labbra un'operazione semplice e veloce.



Informazioni tecniche Pastello Lipcolor e Perfettina
Matita in legno di cedro della California a mina colata. Lunghezza totale 14,4 cm con cappuccio.
Diametro matita 7,5 mm, diametro mina 3,5 mm, peso della sola mina 1,10 g.

Ingredients: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Hydrogenated Vegetable Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Copernicia Cerifera Cera, Olus Oil, Candelilla Cera, Mica,Sesamum Indicum Oil, Hydrogenated Palm Glycerides, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Glyceryl Caprylate, Tocopheryl Acetate, Sorbic Acid. May Contain +/- (a seconda della referenza colore C.I. 77491, C.I. 77492, C.I. 77499, C.I. 77742, C.I. 77891, C.I. 15850, C.I. 16035, C.I. 19140)

A me sembra davvero un'ottima idea questa e voi cosa ne pensate
Fatemi sapere 
Alla prossima


Promozione Uky in love



UKI INTERNATIONAL LANCIA “UKI IN LOVE”, LA PROMOZIONE DEDICATA A TUTTE LE DONNE

Uki International propone un’interessante promozione dedicata a tutte le donne: Uki in Love, un’edizione speciale che racchiude quattro prodotti dal design unico ad un prezzo irripetibile.
Uki in love è composta da:
- una borsa bauletto, utile per portare sempre con sé i propri alleati di bellezza;
- On line love: una piastra professionale larga 24 mm che raggiunge una temperatura di 210°; un prodotto caratterizzato dalle piastre basculanti e dal sistema uki tourmaline che rende brillanti e luminosi i capelli senza rovinarli;
- Br in love, una spazzola dotata di una morbida impugnatura;
- un comodo trolley per accompagnarti in tutti i viaggi.
Tutti i quattro prodotti presentano lo stesso delicato tratto giovane e romantico curato da Mauro Burani, artista attivo da oltre trent’anni nel campo della moda e del design.
Uki in love rappresenta il regalo di San Valentino ideale per tutte le donne che non vogliono rinunciare ad un tocco di femminilità negli accessori, ma allo stesso tempo desiderano dedicarsi alla cura dei propri capelli con l’utilizzo di prodotti professionali.
Uki in Love è in vendita al costo di euro 124,80.

www.ukiinternational.com



UKI INTERNATIONAL

UKI INTERNATIONAL è un’azienda di Maletti Group - il più importante gruppo mondiale nel settore dell’hairstyling e del beauty - che si occupa della produzione di carrelli, accessori elettrici e non ed attrezzature professionali per saloni, SPA e centri estetici. UKI fin dalla sua nascita nel 1999 si è distinta per la sua attenzione al design, al colore e alla moda combinati con la qualità acquisita nella sua storia dalla stessa Maletti.
Nel corso degli anni, sotto la guida di Matteo Maletti, UKI si arricchisce di ulteriori brand operanti nello stesso settore e dà vita a nuovi spin-off grazie a interessanti incontri con player provenienti dal mondo dell’arte del design del fashion. Oggi quindi troviamo UKI PROFESSIONAL HAIRDRESSER’ACCESORIES – UKI PROFESSIONAL SPA&BEAUTY ACCESSORIES E VIVI BEAUTY ACCESSORIES.
UKI è presente in 101 paesi nel mondo con una rete capillare di distributori. 

martedì 15 gennaio 2013

Review mascara givenchy phenom'eyes effet extension

Ciao a tutte, stamattina vi voglio parlare di un mascara della categoria dei cosmetici di lusso, si tratta del mascara della givenchy phenom'eyes effet extension



Questo mascara è sul mercato da qualche anno, dal 2008 credo e ha uno sfidante nella categoria low cost, si tratta del mascara della l'oreal telescopic explosion, sul mercato anche lui dal 2008 più o meno.
Questi mascara hanno una grande particolarità nello scovolino, infatti non si tratta di uno scovolino a pettinino, in silicone, ma di uno scovolino particolarissimo, una pallina circondata da piccoli dentini in silicone. Io nel lontano 2009 mi feci letteralmente conquistare da questa pallina, pensando che avrebbe fatto il miracolo sule mie ciglia corte e un pò rade, e cosi acquistai al costo di 18 euro se non sbaglio quello della l'oreal, perchè per me allora spendere 25 euro in un mascara givenchy era davvero un'esagerazione. Questo mascara a differenza dello givenchy, ha lo scovolino più lungo e la pallina più sottile, e ricordo che non mi era piaciuto per niente, perchè non allungava e non volumizzava, un mascara super naturale dalla formula molto liquida, così lo buttai.
Dopo qualche anno, quest'estate, decisi di dare un'altra possibilità alla pallina, ma questa volta non l'oreal, ma givenchy visto che questa versione, diversamente dalla classica promette ciglia lunghissime.
Il mascara diciamo che per usarlo al meglio, dobbiamo capire bene come si usa, e infatti all'interno della scatolina, troviamo un foglietto con le istruzioni, perchè non và usato come i classici mascara e quindi dal basso verso l'alto facendo il movimento a zig-zag, ma la pallina va passata su tutte le ciglia, e si può usare in tutte le direzioni. Diciamo che è molto più semplice a farsi che a dirsi. Sicuramente non è un mascara da usare quando si ha pochissimo tempo a disposizione, perchè andando passato ciglia per ciglia, ci vuole un pò più di tempo.
Bellissimo il packaging, non a caso si tratta di un prodotto di lusso, nero con il tappo argento con il logo givenchy, e poi ha anche la chiusura a scatto.
Parliamo adesso di come mi ci sono trovata, chi mi segue, sa che ho eletto come mascara preferito il mio amato lancome hypnose star, ma anche questo mi piace molto, ha un bel nero intenso, allunga tantissimo e separa le ciglia alla perfezione senza creare grumi, però non volumizza, per creare quest'effetto dobbiamo fare 3 passate di mascara.
A me quest'effetto naturale di ciglia lunga e definita piace moltissimo, naturalmente chi ha già le ciglia lunghe, e meglio che provi la versione classica del mascara, poi chi ha le ciglia molto folte l'effetto sarà sicuramente più bello.
Fatemi sapere come lo avete trovato
Alla prossima

giovedì 10 gennaio 2013

Iniziativa Fatti conoscere

Ciao a tutte, oggi vi volevo parlare della terza iniziativa Fatti conoscere sponsorizzata dal blog kreattiva, una bellissima iniziativa, utilissima per far conoscere blog poco conosciuti.
Le regole sono sul suo blog, che vi invito a visitare per scoprire nuovi blog, e tutte le regole dell'iniziativa.



Alla prossima

Review Mario Badescu Drying mask

Ciao a tutte, oggi vi parlerò di un prodotto di skin care che mi è piaciuto molto davvero, si tratta di una maschera specifica per pelli grasse, acneiche e impure.
Si tratta della Drying mask di Mario Badescu


Ha un packaging minimale, ridotto all'essenziale, come per tutti i prodotti Mario Badescu. Nella confezione sono presenti 59 ml di prodotto per un prezzo di 25.83 euro. Ed ecco l'inci: 
Acqua Deionizzata, Caolino, Grano (Triticum Vulgare) Amido, Calamina, Ittiolo, Glicole Propilenico, Zolfo Colloidale, Biossido di Titanio.
Pochissimi ingredienti funzionali, a partire dal caolino o argilla bianca, molto utile per "asciugare" e pulire in profondità la pelle grassa, e lo zolfo che serve per cercare di eliminare i brufoletti, la calamina ottimo lenitivo, e l'ittiolo utile contro l'acne.
Io la applico 1-2 volte a settimana, solo nelle zone più problematiche, e la lascio agire una decina di minuti, stando attenta a non farla seccare, per non farla seccare ci spruzzo sopra dell'acqua termale.
E' molto importante non farla seccare, perchè essendo a base di argilla, se si secca non và bene perchè può arrossare la pelle. Una cosa molto importante che vi voglio dire e che puzza molto, essendo a base di zolfo e ittiolo, e più che normale che puzza, e la cosa può dare fastidio, quindi se ne avete la possibilità, cercate di odorarla prima di prenderla.
A me piace molto, non è miracolosa, però lascia la pelle davvero pulita e luminosa, e la libera da tutto il sebo in eccesso.
Se avete la pelle grassa, e ne sopportate l'odore, prendetela perchè vale davvero.
Fatemi sapere se l'avete provata 
Alla prossima




Disclaimer
Il prodotto mi è stato gentilmente inviato dall'azienda allo scopo di provarlo e di recensirlo, non vengo pagata per le mie opinioni, che sono la mia esperienza vera e sincera al 100%

venerdì 4 gennaio 2013

Prova campioncino fondotinta dior the new nude

Ciao a tutte ragazze, oggi parliamo di un campioncino che ho provato, quindi impressioni di un prodotto che ho provato una sola volta.
Oggi vi parlerò di un fondotinta della Dior, esiste sul mercato già da qualche anno, però in questo periodo viene chiamato the new nude, anche se non ho capito se è stato riformulato o meno.
Si tratta del fondotinta Dior nude liquido con spf 15
Nel campioncino, ho trovato la tonalità 030, abbastanza scura per il mio tono di pelle, penso che per me vada benissimo, il colore 020. 
Ho avuto la furbizia di provarlo indossando un maglione a collo alto, cosi è stato meno evidente lo stacco viso collo.
L'ho provato una volta sola come ho già detto prima, però non lo ricomprerei, perchè lo vedo più adatto a una pelle normale oppure secca, ma non a una pelle grassa come la mia. 
Ha una consistenza abbastanza liquida, e si stende molto facilmente, il finish è abbastanza idratante, quindi se applicato su pelle grassa, ha bisogno di parecchia cipria per essere "asciugato" per bene.
La coprenza è davvero bassa, copre pochissimo le imperfezioni, ma nel compenso uniforma il colorito, quindi lo consiglierei solo a chi ha una pelle bella e senza imperfezioni e usa il fondotinta solo per uniformare il tutto.
Il finish è naturale e leggermente luminoso, è leggerissimo addosso, si dimentica di indossarlo, fà davvero l'effetto seconda pelle, però su di mè anche se l'ho incipriato per bene, dopo un paio d'ore, ha iniziato a lucidarsi leggermente, e dopo quasi mezza giornata, ha iniziato a venire via a chiazze, quindi diciamo che non era davvero un bell'effetto. 
L'inci ho evitato accuratamente di guardarlo, perchè si sà è impossibile che un fondotinta abbia un buon inci.
In definitiva lo consiglio solo a chi ha una bella pelle senza imperfezioni, che sia normale o secca, e lo sconsiglio a tutte quelle ragazze, con pelle grassa e imperfezioni, visto anche il prezzo di 39.5 euro per 30 ml di prodotto
Se lo avete provato fatemi sapere cosa ne pensate
Alla prossima